weekend dell'associazione
11 - 12 febbraio 2023

Minuscola romana e dintorni

minuscola romana massimo ok

Se pensavate di avere scoperto tutto di questo meraviglioso stile di scrittura del Rinascimento Italiano, ebbene non è così. 
Il nostro viaggio partirà dal 1402  quando l’umanista Poggio Bracciolini crea la Minuscola Romana chiamata anche Littera Antiqua o lettera Umanistica. Vedremo velocemente le basi e le forme storiche di questo stile strepitosamente elegante, sempre attuale e moderno, basandoci sui manoscritti originali di un Maestro d’eccezione, Francesco Periccioli. Ne cureremo la qualità del tratto, fino a farlo diventare sottilissimo per ammirare ancora di più l’eleganza di queste lettere. Dopo avere familiarizzato con le forme, sorgerà sicuramente la necessità di “giocare” un po’ con esse, divertendoci con pattern e composizioni su fondi pittorici ed apprezzarne anche le qualità espressive e grafiche.
Cambieremo quindi strumento, per  passare all’uso del pennello piatto ed esplorane le possibilità pittoriche su materiali diversi quali ad esempio il tessuto. Potrete quindi migliorare quella vecchia camicia che non indossate più oppure fare un bel regalo a un’amica. 
Infine attraverso un divertente metodo di de-costruzione, tralasciando totalmente la leggibilità di queste lettere, arriveremo all’astratto,  un forte impatto grafico-espressivo che ci darà la possibilità ancora una volta la possibilità di meravigliarci dei nostri lavori!

Raccoglieremo tutti gli esercizi fatti, al termine del workshop montando un piccolo libro.

Il corso è aperto a tutti e non richiede competenze specifiche di nessun genere.

Di seguito l’elenco dei materiali e le indicazioni su dove acquistarli online, se questi non sono in vostro possesso.

MATERIALI OCCORRENTI:

Penne:
• Speedball da C/1 a C/5 OPPURE Brause o Mitchell da 0,5 mm a 3mm
• Automatic pen N° 5 o 4
• Ruling pen o colapen (folding pen)
• Pennello piatto di buona qualità, io suggerisco Windsor & Newton serie 995 N° 3/4 inch oppure Manet Galaxy n°16 (vedi qui)

Medium:
• inchiostro nero fluido di vostra preferenza, suggerito qualsiasi Sumi ink, Quink in alternativa Mordente noce (walnut ink) 
• guache qualità extra-fini, suggerito Talens o Windsor Newton colori a scelta (necessario bianco o colore chiaro)
• Bister ink in polvere o acquerelli 
• colore per tessuto (basta uno)

Carta/supporti:
• blocco A3 Schizza e strappa per esercizi, suggerito Canson XL 90 gr.
• 10/13 fogli (per 2 workshop) buona qualità 50x70 cm colore chiaro, suggerito Velin Arches 160 gr. Oppure Canson Mi-Teinte, oppure Rives BFK.
• 2/4 fogli (per 2 workshop) carta nera (o colore molto scuro) 50x70 cm 160/180 gr.
• carta leggera trasparente tipo pergamin (optional) 2 fogli grandi 
• 1 foglio 50x70cm più spesso 220/280 gr. per copertina, qualsiasi colore
• tessuto di cotone per scrivere: T-shirt, camicie, federa x cuscino, tende, vecchie lenzuola…..qualsiasi supporto di cotone o sintetico che vorrete e vi piacerà scrivere.

Altro:
• materiali necessari per rilegatura, pieghetta, filo, ago, etc.
• contenitori varie misure per acqua e colori, righe, matite etc.

Tutti questi materiali sono reperibili presso
www.calligraphystore.it
In alternativa potrete trovare alcuni di questi materiali, in prestito, in Associazione

  • Con Massimo Polello
  • 11 e 12 febbraio 2023
  • sabato 9.30 – 18.00 e domenica 9.30 – 17.30
  • Contributo associativo € 140,00
  • 📍Scuola Meucci
    Corso G. Matteotti 9, Torino

Iscriviti al corso